I richiami nell'arredamento sono costanti: Chet Baker, Charles Mingus, Louis Armstrong, ci sono tutti i grandi, sulle sue pareti. E poi piccoli particolari come la spina della birra a forma di sassofono, il lungo bancone intarsiato e decorato, le comode poltrone in pelle color amaranto, le voluminose tende in tinta, le pareti rosse e i mattoni a vista. Distribuito su più sale il Jazz Café offre uno spazio ristorante poliedrico ed elegante in grado di sposare divertimento e atmosfera con la migliore tradizione gastronomica italiana e fusion, con tanti angoli bar dove vengono realizzati favolosi cocktail, dove i djset di ogni sera invitano a danzare tra i tavoli, dove assistere a performance live e vivere una serata indimenticabile in compagnia dell'animazione che coinvolge tutto lo staff.